Customer Journey per Wedding Planner: il viaggio della sposa

Hai mai immaginato la tua cliente/sposa ideale? Pensa al momento in cui vi incontrerete ed all’emozione e attesa reciproca. Per te si tratta di trasmetterle in quel primo incontro tutto il tuo valore e il modo in cui puoi rispondere ai suoi bisogni, per lei si tratta di farti comprendere tutti i suoi desideri.

Il momento in cui vi incontrerete segna la fine di un viaggio e del percorso che vi ha fatto incontrare.

  1. Come è arrivata da te?
  2. Quali sono i canali che le hanno permesso di conoscerti?
  3. Quali sono state le tappe del viaggio alla fine del quale vi siete incontrati?

Customer Journey: La consapevolezza della sposa 

In questa prima fase o “awareness” la tua cliente/sposa ideale ha una domanda latente alla quale non è ancora certa di saper rispondere e ancora meno sa se sarai proprio tu a darle la risposta che cerca. Ad entrare in gioco è la tua reputazione ovvero il tuo personal brand. 

Devi saper attrarre e stimolare una domanda inconsapevole ovvero una necessità che c’è ma che ancora non si è manifestata in pieno.

Per far si che la tua cliente/sposa muova i suoi primi passi proprio nella tua direzione devi utilizzare degli strumenti che ti aiuteranno a farti vedere.

In questa prima fase ti saranno utili: 

  • Gli articoli del blog 
  • I canali social 
  • La pubblicità a pagamento 

Una vivace attività di scrittura sul tuo blog con argomenti che possano veramente interessare una futura sposa ti sarà utile per farti percepire come un’autorità nel tuo settore. La cliente/ sposa si affezionerà ai tuoi articoli  ed attenderà con grande interesse  e impazienza la loro pubblicazione. 

Allo stesso modo un utilizzo mirato dei canali social secondo un calendario editoriale ben strutturato e un copy mirato farà si che la tu cliente /sposa ideale non si limiti solamente al like sulla pagina ma cominci a seguire tutte le tue attività social comprese quelle su Instagram. 

Anche la pubblicità a pagamento tornerà utile per renderti visibile e rafforzare il tuo personal branding. 

Convertire: La soddisfazione del bisogno

Ora  la tua cliente ideale ti conosce e sa quello che fai, condivide i tuoi valori ma sopratutto ha preso coscenza di avere un bisogno ed è intenzionata a risolverlo.Devi essere capace di convertire il suo interesse nel’acquisizione di un contatto che sia una mail, l’iscrizione alla tua newsletter o una call.

In questa seconda fase giocano un ruolo importante strumenti come: 

  • sito web
  • blog
  • retargeting su facebook
  • call to action
  • form di contatto 

Chiudere: il raggiungimento della meta 

Ora che la tua cliente/sposa ideale ha fatto le sue valutazioni ed ha compreso la persona giusta, è il momento di darle molto di più di quelo che si aspettava. Devi saper vedere il mondo con i suoi ochhi, creare un legame empatico, conoscere i suoi problemi e creare delle offerte ad hoc.

Rivelati come sei veramente: Sei una professionista precisa e attenta? Dimostraglielo. Sei creativa alternativa? Faglielo notare 

In questa ultima e importantissima fase ti sarà utile:

  • usare le sue parole in risposte che coinvolgano davvero 
  • andarle incontro e soddisfare le sue aspettative 

Quando il marketing ha fatto centro: il viaggio di ritorno

Se la tua cliente/sposa è veramente soddisfatta  e avrai creato un forte engagment, sappi che ti rimarrà fedele al punto di farsi ambasciatrice del tuo brand.

Ora rifletti e dimmi: Come pensi di organizzare il viaggio della tua cliente ideale? 

Default image
Angela Bartolomeo
Articles: 21

Leave a Reply

SCARICA LA GUIDA GRATIS

Inserisci i tuoi dati qui sotto e accedi subito alla Guida Gratuita: "Come ti conquisto la sposa"

NOTA: riceverai la guida all’e-mail che inserisci sopra