Come diventare un Wedding Planner certificato

Il Wedding Planner è un professionista che offre a future coppie di sposi la sua consulenza per la pianificazione delle nozze, occupandosi degli aspetti organizzativi e logistici, mettendosi a disposizione dei futuri sposi per aiutarli nelle attività di scelta e per la stipulazione dei contratti con i fornitori di servizi.

Si può affermare che il bravo Wedding Planner è colui che sa gestire in modo efficiente tutta la macchina organizzativa che è alla base della realizzazione di un matrimonio.

Si parte dalla corretta interpretazione delle aspettative dei futuri sposi, per poi stilare un piano definitivo comprensivo di tutti i servizi richiesti e le relative scadenze.

Tra i principali compiti del Wedding Planner ci sono :

  1. la scelta del tema e della location
  2. la realizzazione di allestimenti unici ed originali
  3. la selezione di fornitori di fiducia con i quali bisognerà poi negoziare le condizioni contrattuali
  4. La scelta del personale che si occuperà dell’allestimento della location, dal fiorista per il bouquet e le decorazioni floreali, al catering per il banchetto, al servizio di noleggio auto, fino alla scelta di Makeup Artist e Hair Stylist, dei fotografi, videomaker e musicisti.

Ma non soltanto di questi servizi si occupa il Wedding Planner ma anche del pernottamento di eventuali ospiti e della  gestione di tutti  gli aspetti tecnici, logistici e burocratici che altrimenti spetterebbero agli  sposi.

Possiamo dire quindi, che la buona riuscita del giorno più bello ed emozionante degli sposi, è  nelle mani del Wedding Planner. Proprio per questo motivo, chi vuole intraprendere questa professione deve conoscere non soltanto gli aspetti di un matrimonio a 360°, ma deve anche avere le basi per negoziare e stipulare contratti con i fornitori, conoscendo tutti gli aspetti burocratici ed assumendosi delle responsabilità ben precise.

Come si colloca la figura del Wedding Planner nel diritto italiano? 

Come si evince dal paragrafo precedente, il Wedding planner è una professione molto strutturata e complessa, soprattutto perché dovrà valutare ogni singolo aspetto e possibile imprevisto del giorno delle nozze.  Al di là delle capacità organizzative che un buon Wedding Planner deve avere, proprio per i diversi aspetti che si racchiudono intorno a questa professione, non è fattibile pensare di intraprendere questo mestiere senza avere la minima idea di cosa si stia facendo.

Un Wedding Planner professionista dovrebbe essere risoluto, motivato ed in grado di costruire di volta in volta un piano di azione efficace ed unico.

La legge italiana, non ha ancora definito un percorso formativo specifico per questa professione, per questo motivo, per diventare Wedding Planner in Italia oggi, è consigliabile frequentare dei corsi di formazione, e aprire poi partita Iva per esercitare la professione.


Attualmente in Italia nascono corsi di formazione in ogni dove, ecco perché è importante valutare bene la validità degli insegnanti e il contenuto del corso prima di decidere a chi affidarsi.
Il nostro consiglio è quello di scegliere persone che abbiano esperienza e  un’attività avviata da più di qualche anno. Non ci si può imrpovvisare formatori di un settore che nemmeno si conosce o nel quale si è entrati da pochissimo tempo.

Come iniziare e cosa studiare per diventare wedding planner?

Ci sono alcuni punti fondamentali da tenere bene in mente, se si vuole iniziare questo percorso:

  • Scegliere dei corsi di formazione che prevedono la partecipazione di professionisti del settore, in grado di trasmettere le proprie conoscenze in maniera approfondita.
  • Scegliere dei corsi che comprendono tutti gli aspetti dell’attività che si vuole intraprendere, dall’ analisi del branding  all’attività di marketing, fino all’organizzazione di un evento completo.
  • Scegliere un corso che include un affiancamento in fase di start Up, oppure uno stage per avere non soltanto un aspetto teorico ma anche pratico del lavoro.

Inoltre, i “must have”  di un Wedding Planner sono: sensibilità (ricordiamoci la carica emotiva che questo evento porta con sè), ottime capacità organizzative e di problem solving, capacità di coordinare tutte le maestranze e, infine enorme pazienza e desiderio di realizzare il sogno di due innamorati!
Per finire aggiungeremo le competenze di:

  • Budgeting
  • Negoziazione
  • Pianificazione e Organizzazione
  • Gestione del tempo
  • Marketing & Comunicazione


    Ti rispecchi in tutte le caratteristiche, e vorresti intraprendere questo percorso lavorativo in modo professionale?

Iscriviti al  Corso Wedding & Event Planner Full Immersion, imparerai così a gestire al meglio la tua attività in tutti i suoi molteplici aspetti.

Default image
Angela Bartolomeo
Articles: 23

Leave a Reply

SCARICA LA GUIDA GRATIS

Inserisci i tuoi dati qui sotto e accedi subito alla Guida Gratuita: "Come ti conquisto la sposa"

NOTA: riceverai la guida all’e-mail che inserisci sopra